Ai sensi dell’art. 16-quater del decreto-legge 30 aprile 2022, n. 36, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 giugno 2022, n. 79, si procede all’assunzione di 500 allievi agenti della Polizia di Stato, attingendo dall’elenco degli idonei alla prova scritta di esame del concorso pubblico per l’assunzione di 1.650 allievi agenti, indetto in data 29 gennaio 2020. Ciò premesso, sono ammessi alla procedura selettiva, nel limite dei 500 posti disponibili per l’assunzione,  i n. 1.072 candidati che hanno riportato una votazione compresa tra 8,835 e 8,515 decimi nella graduatoria della prova scritta del concorso pubblico per 1.650 allievi agenti, indetto in data 29 gennaio 2020 e pubblicata in data 25 maggio 2021, sul sito istituzionale della Polizia di Stato, fermi restando le riserve, le preferenze e i requisiti applicabili secondo la normativa vigente alla data dell’indizione della citata procedura concorsuale.      Convocazione dei candidati I candidati ammessi alle selezioni saranno convocati presso la Questura della provincia di residenza, dichiarata nella domanda di partecipazione al predetto concorso, per la sottoscrizione della convocazione agli accertamenti dell’efficienza fisica, psico-fisici e attitudinali. I candidati che non si presenteranno alla sottoscrizione della convocazione entro 3 giorni dal relativo invito saranno considerati rinunciatari e, pertanto, esclusi dalla procedura selettiva. Gli interessati dovranno, inoltre, essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personalmente intestata, dove ricevere le comunicazioni relative all’assunzione. Le eventuali intervenute variazioni di recapito e residenza, nonché di rinuncia all’assunzione, dovranno essere comunicate all’indirizzo di posta elettronica certificata dipps.333con@pecps.interno.it. Qualora il numero dei candidati ammesso alla procedura selettiva secondo i criteri di voto sopra indicati non fosse sufficiente a coprire i 500 posti autorizzati per legge all’assunzione, si procederà a convocare un’ulteriore aliquota di candidati  sempre seguendo l’ordine decrescente di voto e, comunque, aventi una votazione non inferiore a 8,25 decimi, così come previsto dal comma 2, lettere a), del decreto legge 30 aprile 2022, n. 36 convertito, con modificazioni, dalla legge 29 giugno 2022, n. 79. L’eventuale ulteriore elenco sarà  pubblicato su questa pagina il 28 ottobre p.v.. Tale comunicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti nei confronti dei nuovi convocati. Modalità’ per lo svolgimento dell’accertamento dell’efficienza fisica e degli accertamenti psico-fisici e attitudinali Gli interessati saranno sottoposti alle prove di efficienza fisica ed agli accertamenti psico-fisici ed attitudinali previsti dal bando di concorso pubblico, per esame, a 1650 posti per allievi agenti della Polizia di Stato. Tutti i candidati dovranno presentarsi muniti di mascherine FFP2 e dovranno inoltre consegnare, a pena di esclusione, il modulo di autodichiarazione sanitaria pubblicato su questa pagina, stampato e compilato in ogni sua parte. Gli stessi sono tenuti ad osservare un’adeguata moderazione vocale durante la permanenza nell’area concorsuale, da intendersi quale limitazione tanto dell’uso e del tono della voce, quanto della concitazione espressiva (per diminuire il c.d. effetto droplet). Si precisa, altresì, che i candidati in attesa di accedere all’interno delle strutture dovranno rispettare tutte le indicazioni impartite nelle disposizioni per lo svolgimento dell’accertamento, oltre a quelle che verranno impartite sul posto, verbalmente, dagli operatori incaricati e attraverso apposita segnaletica orizzontale e verticale. Non sarà consentito l’accesso ai candidati muniti di bagaglio. Sarà consentito portare al seguito esclusivamente alimenti e/o bevande, oltre agli effetti personali strettamente necessari per la permanenza all’interno della struttura concorsuale fino al termine dei prescritti accertamenti. Al fine di evitare assembramenti all’esterno dell’area concorsuale, si invita a non far stazionare gli eventuali accompagnatori all’ingresso della struttura. I candidati sono tenuti a prendere visione e a osservare le “Disposizioni per l’accertamento dell’efficienza fisica”, le “Disposizioni per lo svolgimento degli accertamenti psico-fisici” e le “Disposizioni per lo svolgimento degli accertamenti attitudinali” pubblicate sulla pagina del concorso pubblico, per esame e titoli, per l’assunzione di 1381 allievi agenti della Polizia di Stato. I convocati dovranno presentarsi autonomamente all’accertamento dell’efficienza fisica presso la sede del I° Reparto Mobile della Polizia di Stato, in via Portuense n. 1680 – 00148 Roma (RM) Ponte Galeria, alle ore 07.30, muniti di idoneo abbigliamento sportivo e di un documento di riconoscimento in corso di validità e dovranno consegnare, a pena di esclusione, un certificato di idoneità sportiva agonistica per l’atletica leggera in corso di validità, conforme al decreto del Ministero della Sanità del 18 febbraio 1982, e successive modifiche, rilasciato da medici appartenenti alla Federazione Medico Sportiva Italiana o, comunque, da strutture sanitarie pubbliche o private convenzionate, in cui esercitino medici specialisti in “Medicina dello sport”. Si richiama l’attenzione sulle avvertenze da seguire per sostenere l’esame bioimpedenziometrico, così come evidenziate nell’allegata dichiarazione, che deve essere compilata e sottoscritta da coloro che risultano idonei all’accertamento dell’efficienza fisica e consegnata il giorno successivo al segretario della Commissione per l’accertamento dell’idoneità psico-fisica. Terminate le prove di efficienza fisica, gli idonei, dovranno presentarsi autonomamente, alle ore 15.30, presso il compendio “Sant’Eusebio” sito in Roma, in Piazza Vittorio Emanuele II, n.13, per iniziare gli accertamenti psico-fisici.   Quest’ultimi proseguiranno gli accertamenti psico-fisici il giorno successivo presso la medesima sede, dove i candidati dovranno presentarsi autonomamente alle ore 07.00 a digiuno, portando al seguito, a pena di esclusione, la documentazione sanitaria indicata all’art. 12, comma 2, lettere a), b) e c) dal bando di concorso pubblico per 1.650 allievi agenti, da effettuarsi presso una struttura pubblica o accreditata con il S.S.N., con l’indicazione del codice identificativo regionale. Tutti gli esami clinici devono essere stati eseguiti in data non anteriore a tre mesi dal giorno di presentazione alle visite. Gli idonei agli accertamenti psico-fisici dovranno presentarsi autonomamente il giorno successivo alle ore 7.30, presso il Centro Psicotecnico della Polizia di Stato sito in Roma, salita del Forte Ostiense (fermata Marconi, linea metro B) per essere sottoposti agli accertamenti attitudinali. Presentazione dei documenti Tutti i convocati all’accertamento dell’efficienza fisica e agli accertamenti psico-fisici e attitudinali devono far pervenire al Servizio Concorsi la documentazione attestante il possesso dei titoli di preferenza posseduti, alla data del 30 giugno 2022, mediante dichiarazione sostitutiva, come da facsimile (Allegato 1), secondo il d.P.R. n. 445/2000, alla quale possono essere allegati i documenti attestanti i titoli in copia dichiarata conforme all’originale, a pena del mancato riconoscimento di quei titoli, entro il termine perentorio del 10 ottobre 2022. La dichiarazione sostitutiva e l’eventuale documentazione suindicata dovranno essere trasmesse via PEC all’indirizzo dipps.333con@pecps.interno.it, secondo le seguenti istruzioni, con copia fronte/retro di un valido documento d’identità, in formato PDF. Avviso per eventuale attagliamento candidati I candidati, al fine di consentire l’eventuale rilevamento delle misure antropometriche da parte del personale preposto, dovranno avere al seguito un paio di leggins ed una maglietta di cotone a manica lunga di ricambio. Gli accertamenti e l’eventuale attagliamento avranno una presumibile durata complessiva di 4 giorni. Si rammenta che le spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dei candidati. I candidati che non si presentano nel luogo, nel giorno e nell’ora stabiliti per i suddetti accertamenti sono esclusi dalla procedura assunzionale. Si rammenta che tutte le ulteriori comunicazioni inerenti alla procedura in argomento saranno pubblicate sulla presente pagina web del sito istituzionale www.poliziadistato.it o comunicate tramite PEC ai candidati, con valore di notifica.  

Leggi l’avviso sul sito ufficiale della Polizia di Stato